Maggio filosofico 2015

La XXI edizione de "Il Maggio Filosofico" è dedicata quest'anno all'analisi delle profonde mutazioni geopolitiche in atto a livello globale.

La prima serata, giovedì 7 maggio, sarà dedicata al nuovo terrorismo del "califfato islamico", con l'intervento della prof.ssa Marcella Emiliani, docente di Storia ed Istituzioni del Medio Oriente presso la facoltà di Scienze Politiche di Forlì.

Nella seconda serata, giovedì 14 maggio, l'analisi si sposta sul continente americano, di cui si è tornato a parlare dopo lo scongelamento dei rapporti tra USA e Cuba. In realtà, le prospettive del sub-continente americano sembrano risentire di più di altri fattori politici ed economici internazionali. Ospite della serata sarà Giorgio Tinelli, docente di Relazioni Internazionali UE-America Latina presso la sede di Buenos Aires dell'Università di Bologna.

Nella terza serata, giovedì 21 maggio, si affronterà l'ipotesi di un nuovo accordo commerciale tra USA e istituzioni europee - il TTIP - che minaccia i diritti dei lavoratori e quelli dei consumatori. Ne parleremo con Paolo Figini, docente di Politica Economica presso l'Università di Bologna.

Nell'ultima serata, giovedì 28 maggio, una tavola rotonda si occuperà della Russia, dei suoi problemi con l'Europa e del suo rinnovato rapporto commerciale con la Cina. Interverranno Aldo Giannuli, docente di Storia contemporanea presso l'Università di Milano, Massimiliano Marzo, docente di Economia e Finanza presso l'Università di Bologna, e Giorgio Gattei, già docente di Storia del pensiero economico a Bologna.

Le serate si concluderanno con il consueto buffet.

Scarica il programma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *