FLUSSI ELETTORALI A BOLOGNA, DAL 2006 AL 2010: CONTESTO, METODO E RISULTATI

FLUSSI ELETTORALI A BOLOGNA, DAL 2006 AL 2010: CONTESTO, METODO E RISULTATI

 

Introduzione

L’oggetto di interesse degli studi sui flussi elettorali riguarda l’evoluzione del voto degli elettori nel tempo. Ad esempio, se ad una certa consultazione elettorale emerge un nuovo soggetto politico che ottiene molti consensi, è interessante capire quale sia la provenienza di quegli elettori, ovvero per quale partito abbiano votato in precedenza; viceversa, può essere interessante capire che fine abbiano fatto i consensi di una formazione politica che ha subito un tracollo. Lo studio dei flussi elettorali, pertanto, non è interessante soltanto per i politici ed i politologi, ma anche per tutti quei cittadini che siano interessati a comprendere come i diversi strati sociali aderiscono o defezionano alle diverse opzioni politiche; in altri termini, i flussi elettorali forniscono un importante elemento a supporto dell’interpretazione del voto.

Leggi il seguito in versione PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *